Ricerca

EPIDEMIOLOGIA

Il melanoma maligno è uno dei principali tumori che insorge in giovane età e attualmente in Italia costituisce il secondo e terzo tumore più frequente nei maschi e nelle femmine, rispettivamente, al di sotto dei 50 anni. In Italia sono quasi 12.000 nuovi casi diagnosticati ogni anno (fino a qualche decennio fa, erano circa 7.000 nuovi casi all’anno). Tuttavia questo numero è perfino sottostimato a causa della presenza di un numero di melanomi in situ che non vengono registrati dai Registri Tumori. L’incidenza del melanoma tende ad aumentare continuamente; nei soggetti di sesso maschile più rapidamente rispetto a qualunque altra neoplasia, mentre nelle donne è secondo solo alla neoplasia polmonare. Attualmente, il melanoma invasivo rappresenta la decima neoplasia come incidenza nel maschio e la settima nella femmina.

Nell’Unione Europea l’incidenza di melanoma è di 9 casi/100.000 per anno; tende ad aumentare con la latitudine con maggiore prevalenza nelle popolazioni con scarsa pigmentazione (12-17 casi/100.000 per anno) rispetto a quelle dei paesi mediterranei (3-5 casi/100.000 per anno). La mortalità è di 2,3 casi/100.000 per anno e rispetto all’incidenza risulta meno influenzata dalla latitudine. In Italia, nell’area coperta dai Registri Tumori, sono stati diagnosticati in media ogni anno 14,3 casi di melanoma ogni 100.000 uomini e 13,6 ogni 100.000 donne. Esiste tuttavia una notevole variabilità geografica nell’incidenza del melanoma nel nostro Paese con un evidente maggiore incidenza al Nord Italia rispetto al Sud Italia. Per le campagne di prevenzione primaria e secondaria - che favoriscono l’aumento della diagnosi precoce - ed il miglioramento notevole degli approcci terapeutici nella fase avanzata di malattia, la mortalità è sostanzialmente stabile.

 

GENETICA MOLECOLARE

Negli ultimi anni è stato dimostrato che lo sviluppo e la progressione del melanoma, come quello di tutte le neoplasie maligne, sono basati sull’acquisizione di alterazioni sequenziali a carico di specifiche regioni di DNA genomico e/o di particolari geni che appartengono a specifiche vie molecolari coinvolte nel controllo della proliferazione e della sopravvivenza cellulare. Malgrado la notevole eterogeneità del melanoma dal punto di vista genetico-molecolare e biologico, queste acquisizioni rendono possibile l’attuazione di una classificazione del melanoma in diversi “sottotipi molecolari”, caratterizzati da differenti modalità di insorgenza e progressione, che risultano distinti dai sottogruppi tradizionali definiti dalle procedure di diagnosi convenzionale. Pertanto, diventa sempre più impellente la necessità di ottenere una classificazione dei vari sottotipi di tumori con distinte caratteristiche comportamentali. Nell’era della terapia mirata (targeted therapy), diventa quindi fondamentale capire i complicati meccanismi biologici che sono alla base dello sviluppo e della progressione del melanoma, per poter classificare dal punto di vista molecolare il tumore ed indirizzare il paziente verso la terapia più adeguata per il proprio tipo di aberrazione genetico-molecolare. Qui di seguito sono schematizzati i principali sottotipi di melanoma, sulla base delle caratteristiche molecolari:

  • Sottotipo MAPK. Presenza di mutazioni del gene BRAF, le quali possono trovarsi associate, soprattutto nelle lesioni della fase avanzata di malattia, ad inattivazione di TP53.
  • Sottotipo NRAS. Presenza di mutazioni del gene NRAS, associate ad eventuale attivazione del pathway PTEN-PI3K-AKT.
  • Sottotipo cKIT. Presenza di mutazioni del gene cKIT, eventualmente associate ad amplificazione genica e/o aumento dei livelli di espressione proteica.
  • Sottotipo GNAQ/GNA11. Presenza di mutazioni dei geni GNAQ/GNA11, che si ritrovano quasi esclusivamente nel melanoma oculare. Tale sottotipo beneficia del trattamento con inibitori di MEK.

Utility

pdfl'esperto rispondeNella sezione Forum
sempre a disposizione
uno dei nostri
specialisti IMI

Contatta l'esperto ›››

IMI e Associazioni di Pazienti

Iniziative e informazioni per i pazienti

MIRALMELANOMA

 

Leaflet AppMELANOMI

 

  

09 Melanoma Page 1

L'informazione nel Melanoma

scopri come
diventare
un socio IMI

Maggiori dettagli ›
pdfl'esperto rispondeNella sezione Forum
sempre a disposizione
uno dei nostri
specialisti IMI

Contatta l'esperto ›

consulta la sezione
con le offerte di lavoro

Clicca qui ›

Questo sito web utilizza i cookie per aiutarci a offrirvi la migliore esperienza di navigazione. Continuando a utilizzare questo portale, acconsentite all'utilizzo da parte nostra di questo strumento.

Per saperne di più su come utilizziamo i cookie e come gestirli vi preghiamo di leggere qui: Per saperne di piu'

Approvo

AVVISO COOKIE

Il nostro sito utilizza i cookie. Potete trovare maggiori informazioni sui cookie, come li usiamo e come controllarli nelle sezioni sottostanti. Utilizzando il presente sito web si accetta l'uso di cookie ai sensi del presente Avviso Cookie.
Se l'utente non volesse avvalersi dell'uso dei cookie è pregato di disattivarli seguendo le istruzioni contenute nel presente avviso in modo che i cookie di questo sito non possano essere salvati sul dispositivo da cui si naviga.

Che cos’è un cookie?
I cookie sono piccoli file di testo che vengono inviati al pc o al dispositivo utilizzato quando si visita un sito web. I cookie vengono poi re-inviati al sito che li ha creati a ogni visita successiva, o in un altro sito web che riconosce i medesimi cookie.
I cookies agiscono come uno spazio di memoria per un sito web, permettendo al sito di ricordare uno specifico dispositivo durante gli accessi successivi al primo. I cookie possono anche memorizzare le preferenze, l'esperienza dell’utente, nonché personalizzare le pubblicità visualizzate.
Potete trovare ulteriori informazioni sui cookie e su come visualizzare, gestire ed eliminare i cookie presenti sul tuo dispositivo collegandovi al sito www.aboutcookies.org.

Tipi di cookies
Cookie di sessione e persistentiIl sito può far uso di cookie di sessione che permangono sul vostro dispositivo fino al momento in cui si chiude il browser o di cookie permanenti che hanno una durata stabilita per un periodo più lungo di tempo.

Intenti
I cookie del nostro sito web sono usati per uno o più dei seguenti intenti:

Strettamente necessario
Cookie che sono strettamente necessari per fornire all’utente il servizio richiesto.

Prestazioni
Cookie che raccolgono informazioni riguardanti il comportamento degli utenti sul sito. Per esempio quali pagine i visitatori visitano più spesso e se vengono trasmessi messaggi di errore dalle pagine web.

Funzionalità
Cookie che permettono al sito web di ricordare le scelte che l’utente compie (per esempio un nome utente, un linguaggio o la regione) fornendo servizi e caratteristiche tarati sul profilo dell’utente.

Targeting o pubblicitari
I cookie vengono utilizzati per mostrare i messaggi pubblicitari più rilevanti per ciascun utente in base ai singoli interessi. Inoltre sono utilizzati per limitare il numero di volte che un utente visualizza una specifica pubblicità e per misurare l’efficacia di una campagna pubblicitaria.

I cookie di terze parti
Il nostro sito web può consentire a servizi di terzi che appaiono sul sito la generazione di cookie. Questi cookie non sono sotto il nostro controllo. Per ulteriori informazioni su specifici cookie di terze parti, si prega di visitare il relativo sito web.

Come controllare e cancellare i cookie
La maggior parte dei browser accetta i cookie, ma di solito è possibile modificare le impostazioni del browser per rifiutare nuovi cookie, disattivare quelli già esistenti o semplicemente sapere quando ne vengono inviati al dispositivo. Al fine di impostare il browser per rifiutare i cookie, fare riferimento alle istruzioni di “help” messe a disposizione dal fornitore del browser (di solito questa opzione si trova all'interno del menù "Guida", "Strumenti" o "Modifica"). Indicazioni più dettagliate sono disponibili sul sito www.aboutcookies.org.

Nel caso in cui l’utente rifiuti o disabiliti i cookie, alcune delle funzionalità di questo sito web potrebbero non funzionare correttamente. Inoltre, la disattivazione di un cookie o una categoria di cookie non elimina il cookie dal browser. Per procedere con l’eliminazione sarà necessario che l’utente, in autonomia, utilizzi gli appositi strumenti all'interno del proprio browser.

Modifiche all’utilizzo dei cookie
Eventuali modifiche all’utilizzo che facciamo dei cookie in questo sito verranno elencate in questa pagina pubblica e se necessario, segnalate direttamente sulle pagine web del sito evidenziandole.

Informazioni di contatto
Se avete qualsiasi domanda in relazione al presente avviso, vi preghiamo di contattarci all'indirizzo segreteria.melanomaimi@gmail.com