Salviamoci la pelle...in vacanza

salviamoci-la-pelle-locandina.jpg

L’iniziativa è promossa da Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia-(UNPLI), Intergruppo Melanoma Italiano IMI, Federazione Motociclistica Italiana (FMI), Società Nazionale di Salvamento in collaborazione con il Miur.

L’iniziativa nasce dall’esigenza di dare ai giovani studenti l’opportunità di utilizzare il periodo di sospensione delle attività didattiche per partecipare ad iniziative di formazione e prevenzione nei luoghi di vacanza.
Più precisamente il progetto, quest’anno in via sperimentale per il periodo estivo si propone l’obiettivo di sensibilizzare i giovani e le loro famiglie alla cultura della prevenzione, diffondendo strategie e tecniche di intervento che salvaguardino la propria e l’altrui salute.

Leggi tutto...

CONCORSO "IL SOLE PER AMICO: IMPARIAMO A PROTEGGERE LA PELLE"

Promuovere una corretta esposizione ai raggi solari e prevenire i tumori della pelle

Anno scolastico 2018/2019

 

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca - MIUR e l’IMI hanno indetto per l’anno scolastico 2018/2019 la terza edizione del Concorso nazionale "IL SOLE PER AMICO: IMPARIAMO A PROTEGGERE LA PELLE" rivolto agli alunni delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado.

  

pdf  Scarica il bando

COMUNICAZIONE IMI

Nell'area riservata ai soci IMI, sono disponibili i lavori in extenso pubblicati su Journal of Clinical Oncology (JCO) relativi a studi presentati al Congresso dell'American Society of Clinical Oncology (ASCO), appena conclusosi a Chicago (USA).


Nella stessa area riservata ai soci IMI, sono disponibili tutte le presentazioni in formato PDF relative alle sessioni dedicate al Melanoma nel corso del Congresso ASCO 2018.


Per i soci IMI, è pertanto possibile eseguire il download di tale materiale.

 

COMUNICAZIONE IMI

Venerdì 28 settembre 2018, FDA ha approvato un nuovo anticorpo monoclonale anti-PD1 (cemiplimab), come primo e unico trattamento per il carcinoma cutaneo a cellule squamose avanzato (cSCC), metastatico o localmente avanzato non candidabile a chirurgia e radioterapia curative.

Il cSCC è il secondo tumore cutaneo per frequenza, rappresentando il 20% di tutte le neoplasie cutanee ed essendo il secondo tumore cutaneo (dopo il melanoma) per mortalità. Ad oggi non vi sono terapie sistemiche approvate dall'EMA per pazienti con cSCC metastatico o localmente avanzato che non sono candidabili alla chirurgia o alla radioterapia curativa.

Cemiplimab è il primo farmaco approvato da FDA specificatamente per il cSCC avanzato, di cui per la prima volta quest’anno sono stati presentati e pubblicati i dati di due studi clinici che aprono quindi nuove possibilità di terapia per questa tipologia di pazienti.