Riconoscimento Melanoma

ABCDE: La regola per identificare le macchie sospette

Per riconoscere le modificazioni sospette di un neo o di una macchia scura di recente insorgenza si fa riferimento ad un messaggio educativo sintetizzato dalla sigla ABCDE:

A - sta per Asimmetria : il melanoma è una macchia irregolare nella quale non è possibile identificare due metà simili tra loro.
La gran parte dei nei benigni sono invece regolari;

B - significa Bordi irregolari e frastagliati a "carta geografica";

C - come Colore a varie tinte: nero, rosso-bruno, rosa che sono distribuiti all'interno della macchia in modo non uniforme;

D - come Dimensione superiore a 6 mm;

E - come Evoluzione progressiva: raramente il melanoma resta identico a se stesso in quanto la lesione tende a crescere e allargarsi rapidamente.

La E può anche significare Eritema che indica il rossore diffuso, a carattere persistente e continuo, che può manifestarsi intorno ad un neo.


La presenza di 2 o più di questi caratteri può far sospettare il melanoma e deve indurre un intervento tempestivo dal medico di famiglia e l'eventuale invio presso il centro di riferimento specialistico.


Questa sigla tuttavia risulta di scarso aiuto nei melanomi piani di piccola taglia, ancora simmetrici e nei casi di melanomi nodulari.

In ogni caso di variazione inattesa di un nevo, o comparsa di un nevo con colore e forma diversa dagli altri, è sempre buona regola sottoporre il problema all'attenzione dello specialista.

VKontakte